Scommesse: sufficiente tutela per i giocatori?

Quando si vuol fare shopping online, sia di beni che di servizi, è fondamentale che il consumatore sia sempre protetto.

Il discorso vale allo stesso modo – se non addirittura in misura maggiore – nel caso delle scommesse, dato che si tratta di un settore molto particolare, al quale bisogna avvicinarsi in maniera corretta.

La prima cosa da fare è quella di leggere, nei migliori portali sulle scommesse online, i consigli ed i suggerimenti che vengono forniti per poter giocare con successo. Si tratta di “tips” date da scommettitori professionisti o comunque da esperti del settore, chi si è già “fatto le ossa” dietro le “bollette”.

E’ poi importante scegliere esclusivamente dei bookmaker sicuri, che tutelino il giocatore in ogni aspetto dell’esperienza di gioco.

Sono tre gli aspetti sui quali ogni buon bookmaker deve concentrarsi:

  • prevenzione dei rischi legati al gioco d’azzardo compulsivo
  • protezione in favore dei giocatori che non sono ammessi a giocare – come i minorenni
  • limitazioni tecniche che mirano a proteggere i giocatori, come ad esempio impostare un limite massimo di deposito mensile che si può fare sul proprio conto

In Italia i migliori bookmaker sono quelli autorizzati AAMS, gli unici ad avere la licenza per proporre scommesse online sul nostro territorio.

Come possiamo vedere, dunque, nel nostro paese c’è sufficiente protezione per i giocatori, i migliori bookmaker mettono in atto tutti gli strumenti necessari per evitare rischi indesiderati da parte dei giocatori.

Ovviamente, da questo punto di vista, la “parte del leone” deve farla il giocatore stesso, che deve riuscire a non cadere nella trappola del gioco d’azzardo compulsivo oppure, se pensa di avere dei problemi legati alle scommesse – capita a tutti, purtroppo – deve riuscire ad avere la forza di cercare aiuto nelle persone più vicine o nei centri appositi.

Le scommesse sono un mondo davvero molto divertente e, se si gioca studiando il settore di riferimento e scegliendo con accortezza le partite da inserire in “bolletta”, può anche essere molto remunerativo.

Non bisognerebbe mai lasciare che tutto ciò possa venire rovinato da comportamenti non consoni e potenzialmente dannosi, gli strumenti ci sono tutti, basta solo volerli e saperli usare.