Abbigliamento online: come distinguere gli affari dai “bidoni”

Abbigliamento online: come evitare i bidoni?

Momento di shopping? Ci sono dei metodi per comprare in rete abbigliamento in modo sicuro. Ecco i nostri consigli.

Abbigliamento online: come evitare i bidoni?

Vi piace l’abbigliamento firmato? Avete paura dei bidoni?

In primis considerate i saldi, li fanno tutti! In periodi prestabiliti dell’anno, gli store online mettono i capi in saldo. L’ideale è approfittare del black friday.

Confronta i prezzi: confrontare i negozi è fondamentale. Non tutti hanno gli stessi prezzi ed è un’ottima spia per individuare se si tratta di capi originali o meno.

Cerca le offerte: registrarsi ai vari negozi online permette di avere le newsletter contengono spesso informazioni relative ai saldi e alle svendite. Così puoi acquistare le grandi marche in tutta sicurezza e con risparmio.

Acquista all’ingrosso: non tutti richiedono la partita iva e si è avvantaggiati dal basso prezzo anche su grandi marche.

Imparare ad individuare un prodotto contraffatto, è importante conoscere le peculiarità di un determinato marchio e cercare immagini dettagliate che possono essere utilizzate per individuare un indumento autentico o contraffatto.

E l’usato? Si può, ma appunto occorre saper individuare i dettagli che rivelano “i bidoni”.

Abbigliamento online: le grandi marche

Fra le marche più gettonate (e più contraffatte) abbiamo:

  • Moncler, caposaldo dell’outfit elitario d’alta quota, ci sono tanti siti di vendita Moncler online che propongono costumi a fantasia amazzonica e teli mare dallo stile classico e sobrio, con il logo del brand che fa da padrone o che rimane discreto sul retro degli shorts. Indumenti qualitativamente superiori per tutte le stagioni;
  • Burberry, che beneficia degli effetti della guida creativa di Riccardo Tisci, i prodotti in edizione limitata lanciati su base mensile e acquistabili esclusivamente su Instagram e tramite l’app cinese di messaggistica WeChat vanno sold out nel giro di poche ore;
  • H&M, stile minimale, capi spesso monocromatici e meno legati alle mode di stagione, purtroppo non ci siano le taglie giuste per le donne non molto alte;
  • Zara fu fondata nel 1975 a La Coruña, in Spagna. Rispetto a H&M propone capi per tutte le età;
  • Coal’s Beach, un laboratorio di costumi da bagno di alta qualità, perfetti sia per la stagione calda che per un tuffo in piscina.